Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
29 Aprile 2009
YOU'RE WELCOME

Grazie.
Grazie, sussurrò il tempo a quella lancetta che lo salutava dal suo ridicolo quadrante rotondo. E' per te che io continuo a scorrere, è per te che non mi concedo un attimo di sosta, è per te che anche gli adulti trattengono il fiato quando il loro sguardo si posa su di te. Io non esisterei se tu non confermassi che sono reale, io non sarei vero se tu smettessi di respirare anche solo per un istante. Non posso fare a meno di immaginare quanto sarebbe grigia la mia routine quotidiana se tu non fossi al mio fianco, non posso nemmeno pensare ad una eventualità del genere. E non voglio farlo. Resta con me, continua a ruotare per me.
Grazie.
Grazie, disse la formica mentre piano si inerpicava su quell'infinito stelo d'erba che la privava dell'orizzonte escluso. E' per te che sono andato alla ricerca di questa mollica di pane da donare ai miei figli, è per poter mostrare loro che non esistono confini che non si possano varcare, anche se sembrano insormontabili, anche se ci appaiono invalicabili. E' per te che ogni giorno esco dal terreno e raggiungo terreni inesplorati, per far vedere al mondo intero che non esistono confini se non quelli che ci tracciamo noi stessi, tutto intorno a noi. Ed intendo mostrare ai miei figli, dall'alto di questo stelo, che anche una formica può raggiungere la cima del mondo. Perchè quella cima del mondo non è su una vetta altissima, dove anche l'aria diventa rarefatta, ma è dentro le nostre più alte aspirazioni, all'interno dei nostri desideri più profondi. Ed il mio desiderio, adesso, è che i miei figli crescano liberi, vivi e forti come questo stelo che mi sorregge, e che sorreggerà anche loro quando si sporgeranno oltre la china per guardare l'orizzonte tramontare.
Grazie.
Grazie, urlò il vecchio dal suo letto d'ospedale. Ho vissuto una vita piena, ho calcato ogni giorno le pagine di quei libri che avevo letto da giovane e che sono riuscito a rendere vividi e reali con il passare degli anni. Ho vissuto una vita di amarezze e di momenti di gioia, ma non potrei rinunciare a nessuno di essi perchè è grazie a loro che ho vissuto la mia intera esistenza. E' per loro che adesso affronto con coraggio il momento che sento avvicinarsi sempre di più. E' per loro che sono felice e sicuro di aver lasciato alle mie spalle un segno tangibile del mio passaggio, che non sarà stato vano. C'è chi ripensando a me storcerà il naso, e chi verserà una lacrima. Entrambi i gesti non saranno stati inutili, e questo mi riempie il cuore di luce. Eccomi, arrivo.
Grazie.
Grazie, pensò il libro trasudando inchiostro dalle sue stesse pagine. Forse non era un libro come tutti gli altri, forse non aveva una trama complicata o un finale a sorpresa come tanti altri volumi che si trovavano di fianco a lui sugli scaffali di quel piccolo negozio, ma tutte le volte che un paio di mani lo sollevavano e gli toglievano la polvere da sopra, era per lui come rinascere e tornare allo splendore dei giorni in cui era stato scritto. Adesso era vecchio e consunto, sepolto ed abbandonato, ma non avrebbe mai dimenticato quello che era stato, e quello che sognava di ridiventare ogni volta che le sue pagine riuscivano a scorgere di nuovo un raggio di luce. Forse non era il migliore dei libri, ma un singolo paio di mani lo riempivano ugualmente di gioia e di speranza. E' per loro che era nato. Ed era per loro, in fondo, che continuava a trasudare inchiostro.
Grazie.
Grazie, confesso io a voi. Grazie di tutto. E...

...prego per te.

Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 2, 4, 2 del codice svg6
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

05/08: My BEST 10 ALBUMS
05/08: My BEST 10 ALBUMS
13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1