Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
31 Dicembre 2000
PENSIERI DI FINE 2000

Il 2000 è finito, evviva il 2000.
Siamo finalmente giunti al fatidico 2001, a quella fantastica Odissea nello Spazio profetizzata da Clarke e impressa visivamente nelle nostre menti da Kubrick. Non che questo possa comportare cambiamenti incredibili nelle nostre vite. Ma a volte ci fa piacere pensare che potrebbe essere così. E allora vedremo.
Siamo ancora nel pieno delle festività natalizie, e il clima che respiro è sempre quel misto di consumismo e buoni sentimenti che mi coglie tutti gli anni. Mi assale, mi sommerge, mi lascia senza fiato. Da una parte lo disprezzo, dall'altra non posso quasi farne a meno. Come se un giorno mi alzassi convinto di essere allergico all'ossigeno al punto da esserne disgustato, ma sapessi perfettamente che la mia vita non potrebbe continuare senza. E allora ecco che anche io mi lascio trasportare da questo fiume impazzito di gente che smania, corre e percorre strade sconosciute alla ricerca di chissà cosa, chissà. Regali per amici, pensieri per amiche, piccolezze per ragazzi e idee per ragazze. Il tutto all'insegna della fretta che alla fine ci travolge e non ci fa godere minimamente questo momento che dovrebbe e potrebbe essere un attimo di pausa nella nostra vita. Ma siamo tutti felici così. Chi più e chi meno.
Inevitabilmente poi mi ritrovo a guardare indietro nella mia vita, a tirare le somme di cosa ho fatto e cosa no, il classico bilancio di fine anno, triste e malinconico, che in realtà non serve assolutamente a niente. Scopro magari che ho perso molto tempo, che non mi sono divertito come avrei voluto, che ho perso di vista alcuni amici ma nel frattempo ne ho ritrovati degli altri. Mi sembra quasi di cercare di voler essere felice a tutti i costi, come se l'atmosfera che mi circonda mi stesse soffocando, come se avessi scoperto tutto d'un tratto che l'ossigeno non mi serve più per respirare ma mi causa solo dolore. Comincio a urlare dentro di me in silenzio, cercando di ribellarmi a tutto questo, ed ecco che cade la tegola finale, il mattone che falcia via tutto e porta con se il colpo di grazia: che cosa fare a capodanno? Che cosa faccio a capodanno? Che cosa posso fare a capodanno? Aiuto.
Mi accorgo però fortunatamente che mi sto avvolgendo da solo in un drappo di pesante pessimismo che non serve assolutamente a niente. Riesco a contattare quindi alcuni amici, e insieme ci mettiamo d'accordo di passare l'ultima serata di questo 2000 insieme. Festeggiando, brindando, stando anche solo semplicemente insieme.
E così si conclude anche questo 2000. Buoni propositi a parte. E con una vita alle spalle che continua, senza fermarsi. So di aver fatto degli errori in questo anno, così come ne avevo fatti nel precedente e in quello prima ancora. So anche che ne commetterò altri in futuro. Ma sono felice così. Non mi importa nient'altro.
E a tutti voi che forse mi state leggendo, lasciate che vi abbracci virtualmente. Non sono mai stato bravo a dimostrare i miei sentimenti. Però so che mi siete simpatici. E quindi non posso che augurarvi un lieto e felice 2001.

[Commento lasciato da denise il 18 Novembre 2004]
eccomi qua a far parte del tuo bel sito!!!grazie per avermi invitata!
http://www.giallorossoblu.cjb.net

Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 4, 3, 2 del codice GJvA
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

05/08: My BEST 10 ALBUMS
05/08: My BEST 10 ALBUMS
13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3, 4
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1