Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
18 Giugno 2005
THREE IMAGINARY BOYS

Chi afferma che la musica a Genova non offra sbocchi, è nel falso. Chi afferma che non ci sono più locali che propongano musica dal vivo, sbaglia di grosso. È vero, negli ultimi mesi abbiamo assistito alla chiusura di entità come il Fitzcarraldo nei vicoli o il Re Scorpione nel centro di via XX Settembre, ma questo non vuol dire che la situazione sia destinata a peggiorare. Anzi. A volte siamo già nella quiete dopo la tempesta e non ce ne accorgiamo neanche, tanto siamo intenti ad ascoltare quegli augelli far festa.
Ieri sera, venerdì 17 giugno 2005, a pochi minuti di autostrada dal centro di Genova ha inaugurato le sue serate musicali un tranquillo locale di Rapallo, il NotaBene. Da ieri sera, infatti, i venerdì sera saranno dedicati alla musica dal vivo, mentre i mercoledì al jazz. E per iniziare, si sono presentati sul palco i Three Imaginary Boys... che poi tre non sono, ma questo è un altro discorso.
Prima dell’inizio del concerto riesco a scambiare quattro veloci parole con il gestore del locale, Marco, i lunghi capelli sciolti sulle spalle e un sorriso beato per la soddisfazione di aver portato un altro pezzo di musica nella riviera ligure. Sorseggio una prima birra. Ci sono anche i Tre Ragazzi Immaginari che stanno facendo i suoni, e decido di non disturbarli. Mi siedo ad un tavolo e aspetto pazientemente che le danze abbiano inizio. Sorseggio una seconda ottima birra ammirando i pesci che nuotano allegri nell’enorme vasca ricavata nel bancone. Guardo entrare ragazzi e ragazze, fino a che il locale diventa talmente pieno che fatico a muovermi per raggiungere un punto dove si intraveda il palco. Sorseggio una terza birra. Finalmente, sono giunte le dieci e mezza e inizia il concerto.
Loro si definiscono indie rock, in continua ricerca di un proprio suono ed identità musicale. Non credo che la loro ricerca sia finita, ma sicuramente ieri sera hanno dimostrato che una coesione sonora l’hanno già ampiamente raggiunta. Belle linee melodiche che si intrecciano su parti di batteria e basso che, anche se un po’ sacrificato dai suoni, esiste ed è ben presente. La voce, forse, non ha ancora raggiunto una piena maturità, ma poco importa. È una musica di non facile ascolto quella che propongono, ma orecchiabile. Musica che ti fa muovere, ti scuote, ti entra dentro e fa vibrare qualcosa che non sapevi nemmeno di avere. Suoni che riempiono un locale stretto tra le scarne vie di Rapallo. Suoni che appaiono e scompaiono come una chimera dal nulla invocata e nel niente svanita. “Voglio di più”, un poco di più, ma mi accontento lo stesso di questi suoni che niente portano con sé, se non la consistenza di qualcosa condiviso insieme che non può essere separato. “Puoi alzare le chitarre un secondo? Vai Fra!”. Le canzoni si susseguono disinvolte fino allo scoccare della mezzanotte, quando la falce della nera mietitrice dei suoni cala inesorabile sulla maggior parte dei locali che propongono musica dal vivo, e l’incantesimo svanisce.
Mi guardo attorno e vedo soddisfazione. Vedo gioia. Per la serata appena finita. Per la serata che deve ancora cominciare. L’inaugurazione sonora del NotaBene è appena terminata, ma posso dirigermi a casa tranquillo e fiducioso perché ho nel cuore la certezza che la musica a Genova e dintorni non è affatto morta. Lo dimostrano i gruppi che esistono. Lo dimostrano i locali che nascono e sopravvivono. Lo dimostrano i ragazzi che continuano ad andare ai concerti. E lo dimostra soprattutto la musica, che continua ad albergare nei cuori di così tante persone che per un locale che chiude, ce ne sarà sempre almeno un altro che nasce.

Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 2, 4, 1 del codice ofsJ
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

05/08: My BEST 10 ALBUMS
05/08: My BEST 10 ALBUMS
13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3, 4
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1