Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
26 Giugno 2004
ASTRO

Ho dipinto un astro
con i colori del firmamento,
ed insegnato ad una stella
le melodie celesti
solo per accendere un’altra luce
nel più profondo dei tuoi occhi.
Prendimi per mano
e conducimi lontano
con te, solo con te,
fino a quegli astri dimenticati
ma mai invecchiati,
che gli antichi cantori
non invocarono invano,
affinchè io non scordi
che il buio è finito
quando si è accesa quella stella
nella mia vita
che sono i tuoi occhi,
o la sola tua presenza
con me, solo con me,
che mi ha condotto lontano
fino a quell’astro perduto
dipinto con i colori del firmamento,
fino a quella stella celeste
che mai tacerà di cantare
per te, solo per te.

[Commento lasciato da A.L.F. il 26 Marzo 2006]
C.G.P.P.
o
C.G.P. ?

Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 3, 1, 2 del codice Dkgj
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

05/08: My BEST 10 ALBUMS
05/08: My BEST 10 ALBUMS
13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3, 4
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1