Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
10 Luglio 2017
MURI INVISIBILI

Di tutti gli insegnamenti che ricordo dei miei giorni di scuola guida, ce n'è uno a cui tengo tantissimo: "le strisce bianche, per terra, servono a guidare l'automobilista lungo il cammino. Quando sono tratteggiate indicano si possa cambiare corsia, mentre quando sono continue è come se fossero dei muri trasparenti, invisibili, che il guidatore non deve mai interrompere perché se lo facesse è come se andasse a sbattere contro di essi". Chiaro, semplice, cristallino.

E allora perché continuo a vedere automobili che tagliano ogni curva, incuranti delle vetture dietro di loro, manco fossero Schumacher in pista che cerca di guadagnare un preziosissimo mezzo secondo? Perché le automobili in grado di seguire correttamente il percorso della propria corsia sono rare quanto trovare un quadrifoglio in una coltivazione di trifogli?

A volte [ma soprattutto nei lunedì estivi] vorrei che quei muri invisibili diventassero reali, materiali, magari di cemento, oppure fossero una sorta di muri laser luminosi in modo tale da educare finalmente alla guida tutti i furbi del volante, che riescono a tagliare ogni curva con la scusa di accompagnare meglio l'andatura. E poi magari stanno anche andando a 30 km/h.

2077


Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 2, 3, 3 del codice qqPX
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math
30/12: Math
28/12: Mulino Bianco

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1