Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
5 Luglio 2006
CONVENZIONI

Cosa sono le convenzioni sociali? Un modo per essere accettati dal prossimo, un modo per confrontarsi con chi ci è vicino, una scusa per ricordarci di non essere noi stessi e cercare di somigliare a qualcun altro.
Le convenzioni ci aiutano a vivere, vittime delle nostre ambizioni e costretti ad essere zanzare succhiasangue nel cielo estivo della vita. Le convenzioni sono una penna scarica su di un foglio bianco, senza di esse saremmo liberi, senza di esse saremo nulla.
Un appoggio per una vita vuota e priva di conoscenze di noi, di tutto quello che vorremmo conoscere e non sapremo mai. Una spalla su cui nascondere le lacrime quando non piangiamo ma vorremmo farlo, anche se siamo felici, anche se non siamo affranti, anche se siamo forti di noi.
Vivere nelle convenzioni vuol dire pronunciare quello che dicono o fanno gli altri solo per far parte della loro vita, per essere come loro, per essere loro.
Le convenzioni non uccidono. No. Sono un’arma di suicidio di massa. Nelle nostre mani.

Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 3, 1, 4 del codice teCR
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

05/08: My BEST 10 ALBUMS
05/08: My BEST 10 ALBUMS
13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3, 4
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1