Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
14 Febbraio 2005
S. VALENTINO

Abbracciati a te stesso
e rinuncia a tutte le illusioni
di un’eclissi immanente,
non sei altro che un soffio di colore
non sei altro che una goccia di dolore
dimenticata sul piano dell’esistenza
come un vettore impazzito
tangente all'infinito
ad una curva divergente.

Abbracciati a te stesso
e dimentica il sapore dei ricordi
fino allo spuntare di uno spillo
nel cuore di un vecchio appena nato.

Abbracciati a te stesso
sei solo con i tuoi dissapori
ma niente su cui piangere
finchè resisterai al calore del grigio
al calore del nulla
che ti avvolge sempre più
tra le sue spire malferme e costanti.

Abbracciati a te stesso
e brinda alla vita con la tua coscienza
siamo in una valle di incostanze
realizzatesi per il volere di un dio rinnegato
dall’amore eterno.

Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 2, 3, 4 del codice y5qh
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

05/08: My BEST 10 ALBUMS
05/08: My BEST 10 ALBUMS
13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3, 4
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1