Twitter
LinkedIn
Google+
YouTube
Facebook
Daniele Assereto
Daniele
Assereto


 
28 Novembre 2003
FASO, MEYER E MENCONI

Comprate un pacchetto di tè Earl Grey e tornate a casa. Mettete a bollire una cuccuma d'acqua. Quando l'acqua sta per bollire, aprite il pacchetto sigillato e odoratelo, tenendo conto che è perfettamente normale provare un piccolo capogiro. Appena l'acqua bolle, versatene un poco nella teiera, agitate quest'ultima in modo che la pareti si scaldino e ributtate fuori l'acqua. Infilate due (o tre, secondo le dimensioni del recipiente) bustine nella teiera. Riportate la cuccuma a bollore e versate l'acqua bollente nella teiera più in fretta che potete. Lasciate il tè in infusione per due o tre minuti, quindi versatelo nella tazza.
Quello che otterrete non sarà semplicemente una bevanda calda. Saranno emozioni e sensazioni nuove per voi. Saranno aromi che risveglieranno in voi una specie di melodia che si spanderà per tutto il vostro essere.
Immaginate come se una batteria perdesse il controllo e fosse seguita solo da un basso poderoso, il tutto condito da una chitarra solista che riempisse i pochi vuoti rimasti. Otterrete questo. E non solo. Immaginate suoni liberi e senza restrizioni temporali, partiture incompiute e indefinite che emergono dall'aria e d'improvviso saturano l'anima. Immaginate una bevanda così colma di fragranza che potrebbe essere paragonabile ad un concerto di musicisti classici, con niente altro a disposizione che un enorme salone colmo di suoni. Bevetene, e resterete vincolati a questa magica melodia, a questi tempi jazz che fuoriescono dal nulla e vi oscureranno la vista, rendendovi per la prima volta partecipi della più grande gioia del mondo e in totale sintonia con esso. La musicalità del posto in cui siete vi avvolgerà tutti, e non sarete più in grado di farne a meno. Vorrete ancora, fino alla nausea, ascoltare quelle note di batteria, basso e chitarra. Vorrete risvegliarvi con esse tutte le mattine, e addormentarvi con esse la sera. Vorrete ascoltarle tutti i giorni, bevendo quell'incredibile bevanda che finora non avevate mai osato provare. Vi troverete, d'improvviso, circondati da altre persone che, come voi, hanno osato provare tutto ciò, e non ne sono rimaste deluse. Guarderete nei loro occhi lo stesso stupore che altri hanno guardato nei vostri la prima volta che vi siete lasciati andare a quelle melodie, quelle musiche, quelle indimenticabili note spaurite che possono essere raggiunte solo da musicisti degni di tale nome e con un'incredibile voglia di suonare e giocare con il proprio strumento.
Se volete restare svegli e affascinati per qualcosa che non avete mai provato prima, o seguite le istruzioni precedenti e vi preparate un'ottima tazza di tè o cercate di assistere ad un concerto di Faso, Meyer e Menconi, il Magico Trio.
Il Gatto Fenriz, nonostante la sua adorazione per il tè, aveva scelto la seconda.

Share/Save/Bookmark




Lascia un commento:
Nome:  Per favore, scrivi i caratteri 1, 4, 3 del codice FaM9
Email/web:  [facoltativo] Codice: 
Commento: 


ULTIMI COMMENTI

05/08: My BEST 10 ALBUMS
05/08: My BEST 10 ALBUMS
13/07: Ipse dixit
13/07: Cipolla
13/07: Ezio e le Scorie Lese
13/07: Cipolla
13/07: Cipolla
24/01: Cipolla
24/01: Cipolla
30/05: Ciambelle
30/05: Ciambelle
14/03: Ipse dixit
19/01: Steganografia Metallorum
03/01: Professioni
03/01: Professioni
27/11: PENDULUM
24/11: Professioni
19/07: Nevermore
19/07: Nevermore
30/12: Math

DOWNLOAD ZIP

Antro del Fato: 1, 2, 3, 4
Control Denied: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Control Denied 2: 1, 2, 3
Imagine 7D: 1, 2, 3, 4
Le sole 24 Ore: 1
Lupus: 1